Lama del flessibile conficcata nel caschetto: grave 49enne

L'incidente giovedì mattina nella ditta Costruzioni Bresciane di Verolanuova. L'operaio ha rimediato una profonda ferita alla fronte, ma non è in pericolo di vita

Giovedì mattina, un operaio di 49 anni è stato ricoverato in codice rosso all'ospedale di Manerbio, a seguito di un infortunio sul lavoro avvenuto presso la ditta Costruzioni Bresciane, in via Della Meccanica a Verolanuova.

L'uomo, residente a Travagliato, verso le 10.40 stava lavorando con un flessibile quando ha improvvisamente perso il controllo dell'utensile. La lama rotante ha finito per conficcarsi nel caschetto protettivo, provocando una profonda ferita alla fronte.

I colleghi dell'uomo hanno immediatamente lanciato l'allarme al 118. Sul posto sono intervenute due ambulanze e l'elisoccorso di Brescia. Una volta stabilizzato, è stato trasporto d'urgenza in ospedale. Fortunatamente, nonostante la gravità del taglio, non è in pericolo di vita. I rilievi sono stati raccolti dai carabinieri della locale Stazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento