Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Violenta lite in famiglia, tenta il suicidio: salvato dal maresciallo eroe

L'altra faccia del Natale: tragedia sfiorata sul lago d'Iseo, un ragazzo di 26 anni avrebbe cercato di togliersi la vita lungo la ciclabile Vello-Toline. Salvato dal pronto intervento dei soccorritori

Sarebbe stato il maresciallo Giovanni Olivieri, comandante della stazione di Pisogne, a convincere il giovane a desistere. Il ragazzo, operaio di 26 anni, ha così deciso di rinunciare al folle gesto. Per fortuna.

Tutto è bene quel che finisce bene, ma che fatica. Le operazioni si sono concluse che erano quasi le 5 del mattino. Il ragazzo è stato accompagnato in ospedale per accertamenti: tutto regolare. Poi è tornato a casa, sano e salvo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta lite in famiglia, tenta il suicidio: salvato dal maresciallo eroe

BresciaToday è in caricamento