menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Attacco sacrilego al cimitero: scritte con il sangue sulle tombe e vasi ribaltati

Ennesimo blitz vandalico al cimitero di Sant'Eufemia: una lapide è stata imbrattata con scritte e simboli fatti con il sangue. Indaga la Polizia

Attacco “sacrilego” al cimitero di Sant'Eufemia: non è la prima volta, ma sembra che si sia definitivamente superato il limite. Chi siano i vandali ancora non si sa, ma il messaggio lasciato è alquanto inquietante: una lapide è stata imbrattata con scritte e disegni fatti con il sangue, mentre i fiori di altre tombe sono stati ribaltati.

Il blitz probabilmente questa notte. Il peggiore degli ultimi anni: il camposanto comunque era stato colpito più volte, erano state danneggiati lapidi e lumini, ma mai si era vista una cosa simile. Ignoti si sono introdotti e dopo essersi tagliati si sono arrampicati su una scala per imbrattare con il sangue una lapide. Sull'episodio indaga la Polizia 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento