Cronaca

Nei guai l'oculista delle autoscuole: scoperta maxi evasione da 400.000 euro

Nei guai è finito un medico bresciano che avrebbe effettuato centinaia di visite per il rinnovo delle patenti, senza però emettere regolari fatture: è stato denunciato per omessa dichiarazione dei redditi

Un incidente come tanti ha dato il là ad una minuziosa indagine investigativa, che ha portato la Guardia di Finanza di Edolo a scoprire una maxi evasione fiscale a 5 zeri.

Tutto è nato dai sospetti dei medici e delle forze dell'ordine accorsi sulla scena di un sinistro: al volante di un'auto finita fuori strada, un uomo troppo anziano e con troppi problemi di vista per guidare un veicolo, ma i documenti erano invece tutti in regola.

Naturale chiedere all'uomo chi gli avesse rinnovato la licenza di guida. La risposta dell'anziano ha portato le Fiamme Gialle negli uffici dell'autoscuola che aveva effettuato le pratiche, scoprendo così il primo tassello del puzzle. Il medico che lo aveva visitato, ritenendolo idoneo alla guida, aveva incassato la parcella dimenticandosi però di emettere la regolare fattura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nei guai l'oculista delle autoscuole: scoperta maxi evasione da 400.000 euro

BresciaToday è in caricamento