Cronaca

Immagini hard di minorenni sul telefono, denunciati due 19enni

Una lunga indagine, partita dalle scuole della Valle Camonica, ha portato alla denuncia di un operaio e di uno studente. I loro cellulari pullulavano di scatti hard di minorenni.

Selfie hot e foto spinte di minorenni girano su whatsapp e diventano virali tra i banchi di scuola.  Immagini talmente diffuse da attirare l'attenzione dei professori di alcuni istituti scolastici della media e bassa Valle Camonica che hanno, così, allertato le forze dell'ordine.

Le lunghe e complesse indagini avviate dai Carabinieri della Stazione di Artogne hanno portato alla denuncia di due 19enni, accusati del reato di detenzione di materiale pedopornografico.

 Un indagine che, fanno sapere i carabinieri, potrà avere ulteriori sviluppi
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immagini hard di minorenni sul telefono, denunciati due 19enni

BresciaToday è in caricamento