Cronaca Via Guglielmo Marconi

Sale in auto e si accascia sul volante, muore nel giorno del suo compleanno

Ciro Cetronio si è accasciato sul volante della sua auto, nel parcheggio di una ditta di serramenti di Vallio Terme. Immediati i soccorsi, ma per il 62enne non c'è stato nulla da fare

È morto il giorno del suo 62esimo compleanno, nel parcheggio di una ditta di serramenti di Vallio Terme. Un malore improvviso ha stroncato la vita di Ciro Cetronio. L'uomo, originario del napoletano ma residente a Villanuova sul Clisi, non sarebbe nemmeno riuscito a chiedere aiuto: dopo essere salito in auto ed aver acceso il motore, è stato colto da un malore e si è accasciato sul volante.

Ad accorgersi che qualcosa non andava è stato uno dei proprietari della Tonni Serramenti di via Marconi Gugliemo. Dopo aver aperto il cancello, ha notato che l'uomo tardava ad uscire così ha raggiunto la vettura, trovando Cetronio già privo di sensi.

L'allarme è scattato poco dopo le 10.30 di giovedì mattina e sul posto si sono precipitate un'ambulanza e l'elisoccorso. Purtroppo però i sanitari del 118 non hanno potuto far nulla per far ripartire il cuore di un uomo che conoscevano molto bene: Cetronio lavorava per l'ospedale, era l'autista "ufficiale" dell'automedica di Gavardo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale in auto e si accascia sul volante, muore nel giorno del suo compleanno

BresciaToday è in caricamento