rotate-mobile
Cronaca Ponte di Legno

Dispersi, ragazzi scivolano in una scarpata: paura ad alta quota

Il salvataggio di due giovani bresciani

Serata da dimenticare per due escursionisti bresciani di 29 e 25 anni, uno di Isorella e l’altro di Montichiari. Verso le 19 di domenica, hanno perso l’orientamento durante un’escursione sulle montagne dell’Alta Valcamonica, a oltre duemila metri di quota.

Nel tentativo di riprendere il sentiero, sono scivolati per alcuni metri in una zona impervia e hanno riportato delle escoriazioni. Fortemente in difficoltà – e per evitare che la situazione evolvesse in qualcosa di più critico –, a quel punto hanno deciso di chiedere aiuto al 112. 

La centrale operativa ha mandato sul posto le squadre del Soccorso Alpino di Temù, del Sagf della Guardia di finanza e i Vigili del Fuoco. L’intervento si è concluso positivamente in tarda serata: feriti in modo lieve e un po' infreddoliti, i due ragazzi sono stati rintracciati dai soccorritori e accompagnati a valle in sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dispersi, ragazzi scivolano in una scarpata: paura ad alta quota

BresciaToday è in caricamento