Cronaca

Domenica da incubo sulle piste bresciane: cadono in 7, due donne in ospedale

Vari incidenti da Temù a Corteno Golgi a Ponte di Legno: in tutta la giornata si contano almeno 7 cadute, due donne (non gravi) finiscono in ospedale

Complice il maltempo, diversi infortuni sulle piste da sci bresciane. In tutta la giornata si contano almeno 7 cadute: giornata di superlavoro per gli operatori del 112. Niente di grave, per fortuna: solo in un paio di casi si è dovuto provvedere al trasporto in ospedale.

Tutte le cadute entro la mattina: nel pomeriggio il tempo è peggiorato ancora. Al Tonale si sono registrate raffiche di vento superiori agli 80 chilometri orari. Nel dettaglio, sono cinque gli infortuni che si sono risolti senza l'intervento dell'ambulanza.

In ordine, la prima chiamata a Ponte di Legno poco prima delle 10, poi a Borno e ancora Ponte di Legno (tra le 11.15 e le 11.20), ancora a Ponte di Legno due volte poco prima delle 13.

Sono due le donne rimaste ferite: alle 10.05 a Temù e alle 12 a Corteno Golgi. Nel primo caso una donna di 50 anni è stata ricoverata in ospedale a Esine, in codice giallo. Nel secondo caso una 58enne, in codice verde a Edolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica da incubo sulle piste bresciane: cadono in 7, due donne in ospedale

BresciaToday è in caricamento