Marmentino: incendio doloso distrugge il bar Pit Stop

L'agguato nella notte. Trovate tracce di liquido infiammabile

Incendio doloso nella notte tra martedì e mercoledì a Marmentino. Verso mezzanotte, ignoti hanno appiccato le fiamme all'interno del bar Pit Stop di via San Faustino.

Il rogo ha completamente distrutto i locali interni, dove i vigili del fuoco hanno rinvenuto tracce di liquido infiammabile.

Nessun dubbio, dunque, sull'origine dell'incendio. Resta ora da individuare la mano del piromane e i motivi del gesto. Sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno raccogliendo testimonianze e indizi e visionando i filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

Il bar è molto conosciuto in Val Trompia per le sue serate musicali. Il titolare è un giovane di 34 anni residente a Polaveno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

Torna su
BresciaToday è in caricamento