Rivoluzione 2.0 in valle: un Qr Code per raccontare il lago

Totem multimediali posizionati in lungo e in largo sul sentiero che costeggia il lago Moro, in Valcamonica: basta un clic per ascoltare in 'diretta' le canzoni e le melodie che raccontano il luogo

Il lago Moro

Musica e storie con cui cullare i visitatori che da questo weekend decideranno di 'solcare' i lidi del lago Moro, in Valcamonica tra Darfo Boario e Angolo Terme. Il sentiero che lo costeggia è stato risistemato e riqualificato, giusto in tempo per l'estate: e fin qui, niente di nuovo.
 

La grande novità della stagione sarà la possibilità offerta a turisti e visitatori di ascoltare canzoni e melodie appositamente composte per il lago e il suo paesaggio, ma senza altoparlanti o 'punti musica' in cui appoggiare l'orecchio.
 

Tutto possibile grazie ad una serie di 'totem' posizionati in diversi punti e dotati ognuno di un proprio Qr-Code: il codice che, se inquadrato con lo smartphone, rimanda a un link, ad un video, a una canzone.
 

E proprio di canzoni questa volta si tratta, composte da musicisti locali e non, tutta gente che al lago Moro ci ha lasciato un 'pezzo' di cuore, e ha voluto raccontarlo in musica e parola. C'è spazio pure per una storia qua e là, qualche leggenda della valle raccontata per i turisti 'golosi' di cultura e tradizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento