Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Case e appartamenti presi di mira dai ladri: i residenti hanno paura

Paura in Val Camonica: sono stati tanti i furti tentati e riusciti nelle abitazioni.

Foto d'archivio

Nell’ultimo mese sono stati numerosi i furti avvenuti nelle abitazioni della Valcamonica: da Darfo Boario Terme a Piancamuno, sono decine le case dove – quasi ogni giorno – un gruppo di malviventi ha tentato di fare irruzione.

Come scritto dal Giornale di Brescia, il metodo utilizzato è quello del “forellino” nella serratura: durante la notte i ladri fanno un buco nei serramenti e tentano di aprire porte e finestre, talvolta usando un piede di porco.

Le forze dell’ordine stanno indagando. Molti furti sono avvenuti in alcune frazioni di Darfo, come Pellalepre e Monticchio, Gorzone e Fucine, e nei comuni di Gianico, Artogne e Pian Camuno. Tra la popolazione vige malcontento e paura: tante sono le segnalazioni avvenute sui social. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case e appartamenti presi di mira dai ladri: i residenti hanno paura

BresciaToday è in caricamento