Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Breno

Guida ubriaco fradicio, nessuna patente da ritirare: non l’ha mai presa

Il bilancio dei controlli dei Carabinieri della Compagnia di Breno: tra i tanti anche un bresciano residente proprio in zona, beccato completamente ubriaco e senza patente. Non l'ha mai avuta

I Carabinieri l'hanno fermato nel bel mezzo della serata: “Soffi, prego”. E la 'banana' dell'alcol test è diventata subito rossa: un tasso alcolemico oltre i limiti confermato poi dal test dell'etilometro vero e proprio. “Patente e libretto”: il libretto c'era, la patente invece no. E non per una dimenticanza: semplicemente non l'ha mai avuta.

Solo uno dei tanti episodi a margine degli ultimi giorni di controlli stradali operati in Valcamonica dai Carabinieri della compagnia di Breno: in tutto sono stati denunciati cinque automobilisti – tutti camuni – per guida in stato di ebbrezza, a cui si aggiunge un altro ritiro della patente per un sesto guidatore ma con livello alcolemico inferiore alla responsabilità penale.

Nel corso dei posti di blocco sono stati controllati 193 veicoli, con 253 persone identificate: ritirate in tutto una decina di patenti, decurtati 140 punti. Gli arresti: in manette a Capo di Ponte un bresciano di 30 anni, pluripregiudicato e disoccupato, trovato in possesso di cocaina e hashish. Ora è ai domiciliari.


Arrestato invece ad Artogne un 35enne di origini palestinesi, irregolare sul territorio italiano. Negli ultimi mesi era stato tenuto d'occhio: era diventato un importante punto di riferimento per lo spaccio in tutta la bassa Valcamonica. E' stato accompagnato a Brescia, nel carcere di Canton Mombello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida ubriaco fradicio, nessuna patente da ritirare: non l’ha mai presa

BresciaToday è in caricamento