Cronaca

Valanga a Temù: Valter Bertocchi non ce l'ha fatta

L'uomo, 50 anni d'età, era stato ricovertao in condizioni disperate dopo essere stato travolto da una valanga staccatasi dalla Calotta di Temù

E' morto l'alpinista bergamasco, Valter Bertocchi, 50 daanni, vicepresidente del Cai di Leffe (Bergamo), travolto cinque giorni fa insieme ad altri escursionisti da una valanga sui monti fra Temù e Ponte di Legno, a oltre 3 mila metri di quota.

Un secondo ferito, Riccardo Mologni, di Treviolo (Bergamo), è ricoverato all'ospedale Santa Chiara di Trento. Le sue condizioni, pur gravi, sono meno preoccupanti: nonostante sia rimasto più a lungo sotto la neve, era in una cavità che ha consentito un minimo di respirazione.

Bertocchi era stato estratto per primo dai soccorritori, in arresto cardiaco e in stato di ipotermia. Gli altri due amici che completavano il gruppo avevano immediatamente dato l'allarme, essendo stati solo sfiorati dalla massa nevosa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valanga a Temù: Valter Bertocchi non ce l'ha fatta

BresciaToday è in caricamento