Cronaca

Vaccinazioni: 5.690 bambini bresciani senza esavalente, oltre 10mila senza Mpr

L’Ats di Brescia ha fornito i dati dei minori bresciani che non si sono mai sottoposti a vaccinazioni, obbligatorie con l’avvio dell’anno scolastico. La nostra provincia sopra la media regionale.

Fonte: Ats Brescia

5.690, pari al 2,96% dei nati fra il 2001 e il 2017, i bambini bresciani non sottoposti alla vaccinazione esavalente, ben 10.457 invece, pari al 5,45%, quelli che non sono coperti dal Mpr. I dati, diffusi dall’Ats di Brescia, collocano la nostra provincia al di sopra della media regionale, ma comunque al di sotto di quella nazionale. 

Complessivamente nella nostra provincia i minori che hanno saltato una o più dosi dell’esavalente, che copre da diferite, epatite B, pertosse, poliomielite, tetano e meningite, raggiungono quota 19.785. Il vaccino Mpr invece, ricordiamolo, copre da morbillo, parotite e rosolia. 

Le tempistiche per mettersi in regola con gli obblighi vaccinali (presentando la certificazione vaccinale o un’autocertificazione): entro il 10 settembre i genitori di bimbi che vanno all’asilo nido o alla scuola dell’infanzia, entro il 31 ottobre per tutto il ciclo della scuola dell’obbligo (tutte le informazioni sull’apposita pagina dell’Ats, questa). In caso di inadempienza è prevista una sanzione - da 100 a 500 euro per la scuola dell’obbligo - o addirittura l’esclusione nel caso delle scuole dell’infanzia e dei nidi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni: 5.690 bambini bresciani senza esavalente, oltre 10mila senza Mpr

BresciaToday è in caricamento