Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Urago d'Oglio / Autostrada A35

Folle fuga dalla Polizia: prende la rotonda contromano e sperona una Volante, arrestato

È finito in carcere il 45enne albanese protagonista della spericolata fuga andata in scena domenica pomeriggio. Stesso destino per un 36enne lecchese che è stato fermato sulla Brebemi

Senza patente, aveva seminato il panico sulle strade della Bassa: in fuga dalla Polizia Stradale, aveva infilato una serie infinita di manovre pericolose per lasciarsi alle spalle le pattuglie che tallonavano la sua auto.

Sorpassi e strade prese contromano

Una fuga spericolata cominciata a Calcio, nella Bergamasca, e finita a Urago d'Oglio: l'uomo è stato bloccato mentre scappava a piedi nei campi, dopo aver distrutto l'auto nello schianto contro il muro di un cascinale. Nel comune della Bassa aveva pure preso una rotonda contromano e speronato una Volante della Stradale.

Inizialmente sottoposto ai domiciliari, per lui giovedì si sono aperte le porte del carcere di Canton Mombello a causa dei numerosi precedenti e della violazione della misura dell'affidamento in prova.

In auto sulla Brebemi, ma doveva essere in carcere

Stesso destino per un 36enne lecchese che è stato fermato dalla Stradale di Chiari mentre, giovedì, percorreva la Brebemi in direzione di Brescia a bordo di una Panda. Il giovane uomo si è fermato all'Alt e agli agenti è bastato un breve controllo per capire che era senza patente. Una volta portato in caserma per lui sono cominciati i guai: su di lui pendevano infatti ben due ordinanze di carcerazione. Per non scontare le condanne era infatti scappato all'estero, dove era rimasto per alcuni anni. Una volta identificato è stato arrestato e portato nel carcere di Bergamo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle fuga dalla Polizia: prende la rotonda contromano e sperona una Volante, arrestato

BresciaToday è in caricamento