Ragazzo preso a bastonate dai ladri, madre sotto shock: “Viviamo nel terrore”

Ha provato a difendere la sua abitazione dai ladri ed è stato preso a bastonate in faccia: ora è steso in un letto del Civile di Brescia, dove ha subito un intervento chirurgico per ridurre la brutta frattura alla zigomo. La famiglia aveva giù subìto un furto

Giancarlo Armici - il coraggioso 30enne che ha difeso la sua abitazione dai ladri - è provato per l'operazione subita, ma sta bene. Il suo viso è ancora gonfio e pieno dei lividi lasciati dalle bastonate rimediate lunedì sera, quando alcuni malviventi hanno provato ad intrufolarsi nella casa in cui vive con i genitori, in via De Gasperi a Urago d'Oglio.

Una sequenza drammatica, un pestaggio violento che il giovane, ancora ricoverato nel reparto di chirurgia Maxillo-facciale dell'Ospedale Civile, non ha voglia di ripercorrere. A parlare è mamma Maria Rosa: "Adesso vivo nel terrore - esordisce la donna - ho rischiato di perdere mio figlio e mio marito, anche lui è stato colpito da una bastonata: fortunatamente al braccio e non al volto, come Giancarlo. Io non sono mai stata razzista, anzi ho sempre cercato di aiutare i più bisognosi, ma dopo quello che ci è successo è difficile non esserlo. Neanche tra le mura della propria casa si può stare tranquilli e se si prova a difendersi si rischia la vita".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è la prima volta che la famiglia Armici deve fare i conti con i ladri: "Abbiamo subìto un furto anche tempo fa, quella volta i malviventi sono entrati approfittando della nostra assenza. Quando sono rincasata ho trovato tutto in disordine, ogni stanza messa a soqquadro: si erano presi tutto l'oro che avevo. L'altra sera mio figlio Giancarlo ha sentito dei rumori sospetti e ha cercato di mettere in fuga i ladri urlandogli di andare via, poi è uscito sul balcone e se li è trovati di fronte."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Coprifuoco in Lombardia: il 'grande' ritorno dell'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento