rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Urago d'Oglio

Malore in campo: ragazzo esce del coma e riconosce mamma e papà

Buone notizie da Urago d'Oglio: il giovane Adrian Berisha, il ragazzo di 16 anni che martedì sera si è accasciato a terra durante un allenamento, si è risvegliato dal coma e non ha riportato danni neurologici

Una bella notizia, anzi bellissima: Adrian Berisha è salvo, è uscito dal coma. Il ragazzo di 16 anni che era crollato a terra martedì sera durante un allenamento ha potuto finalmente riabbracciare i suoi genitori. Li ha riconosciuti, avrebbe già cominciato a parlare: tutto regolare, non avrebbe riportato alcun danno neurologico.

Il lieto fine di una tragedia davvero sfiorata. Il giovane Berisha si è accasciato a terra martedì sera, mentre si allenava con amici e compagni della Polisportiva Uraghese al campo di Urago d'Oglio. Crollato a terra, improvvisamente: il suo cuore si è fermato.

Tempestivo l'intervento dei soccorsi, che hanno provveduto al ricovero d'urgenza in ospedale, ma tempestivo soprattutto l'intervento di fisioterapista e dirigente della squadra giovanile, che lo hanno rianimato sul posto grazie all'uso del defibrillatore. Uno strumento che al campo di Urago c'è da un paio d'anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in campo: ragazzo esce del coma e riconosce mamma e papà

BresciaToday è in caricamento