Si accende una sigaretta in aereo, multato per migliaio di euro

Succede su un volo Ryanair: un uomo di 46 anni si chiude in bagno, si accende una sigaretta e viene beccato dagli operatori. L'allarme non scatta

In aereo non si fuma, lo sanno tutti. Ma un uomo di 46 anni ci ha provato ed è stato scoperto: risultato, 2 mila euro di multa. E' successo su un volo serale Bergamo-Alghero di Ryanair qualche giorno fa.

Il fumatore si era riparato in bagno per accendere la "bionda" proibita. E l'allarme non è scattato, ma il personale di bordo ha poi trovato il mozzicone.

Per risalire al colpevole non c'è voluto molto. E - come riferisce la Nuova Sardegna - la multa è stata comminata non appena l'uomo è sceso dal velivolo. Gli è andata anche bene, visto che rischiava fino a 6 mila euro di sanzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

Torna su
BresciaToday è in caricamento