Università statale di Brescia: indagato il rettore Sergio Pecorelli

Sergio Pecorelli

Terremoto all’Università statale di Brescia. Il rettore Sergio Pecorelli risulta indagato nell’ambito di un'inchiesta della Guardia di Finanza, assieme ai membri di una commissione per la selezione del personale.

Per loro l’accusa è quella di abuso d’ufficio, riguardante il conferimento di un incarico all’interno dell’Università. La candidata vincitrice del concorso, Elisa Gregorini, non indagata, ha alle sue spalle anche un passato come segretaria dell'ex ministro dell'istruzione Mariastella Gelmini (qui tutti i dettagli della vicenda).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento