Cronaca

Sprangate contro i tifosi del Cagliari: condannato giovane ultrà bresciano

I fatti risalgono alla partita amichevole tra Brescia e Cagliari del luglio scorso. Martedì la prima condanna: Francesco Sedamoni, ultrà 26enne della curva Nord, ha patteggiato 6 mesi e 20 giorni

Gli scontri prima del match

Il 26enne, membro della curva Nord Brescia, fu identificato proprio grazie ai video, insieme all'ultrà sardo Thomas Testa: per entrambi scattarono immediatamente le manette, oltre al divieto di seguire la propria squadra in trasferta.

La vicenda si è chiusa in tribunale dove il 26enne, accusato di rissa e resistenza a pubblico ufficiale, avrebbe patteggiato una condanna a 6 mesi e 20 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sprangate contro i tifosi del Cagliari: condannato giovane ultrà bresciano

BresciaToday è in caricamento