Cronaca

Mafia, Polizia: "Oltre a Brescia, riapriamo la Dia di Malpensa"

Il sindacato di polizia Silp-Cgi sottoscrive la proposta del capo della procura antimafia, Franco Roberti, sulla necessità di aprire una struttura Dia anche a Brescia. E rilancia: " Va altresì rivista la chiusura dell'ufficio Dia di Malpensa"

"Quanto affermato martedì dal capo della procura antimafia Roberti in relazione alla necessità di raddoppiare le strutture della Dia in Lombardia, considerato che l'infiltrazione mafiosa non riguarda il solo distretto di Milano, non fa che confermare quanto sostenuto, da sempre, dal Silp-Cgil in relazione ai rischi a cui va incontro una regione che 'rappresenta, oggi, la più ricca succursale della 'ndrangheta". Lo ha detto il segretario generale del sindacato di polizia Silp-Cgil, Daniele Tissone.

"Oltre a prevedere l'apertura di un secondo centro Dia sul distretto di Brescia - ha aggiunto Tissone - va altresì rivista la chiusura dell'ufficio Dia di Malpensa anche alla luce dell'Expò 2015".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, Polizia: "Oltre a Brescia, riapriamo la Dia di Malpensa"

BresciaToday è in caricamento