Cronaca

Ubriaco in bicicletta aggredisce un passante: patente ritirata

Succede al confine tra Brescia e Cremona: un uomo con tasso alcolemico di 2,5 se la prende con un altro ciclista dopo uno scontro fortuito. Tra i due scoppia una rissa, sul posto arrivano i Carabinieri

L’ora dell’aperitivo in realtà doveva ancora arrivare, ma per un 38enne di Cremona probabilmente era già cominciata da un pezzo. In sella alla sua bicicletta, tra manovre spericolate e pure qualche canzone, si è scontrato con un altro ciclista, che di certo non l’ha presa bene.

E’ successo ieri pomeriggio sul confine tra le province di Brescia e di Cremona, non troppo lontano da Pontevico: erano da poco passate le 18 quando tra i due ciclisti, alle prese con una strettoia stradale, lo scontro frontale a un certo punto si è fatto inevitabile.

Tra i due volano parole, e presto anche le mani: un passante, prima incuriosito e poi allarmato, ha deciso di allertare i Carabinieri della vicina stazione di Vescovato. Giunti sul posto i militari hanno diviso i due uomini, non senza fatica: in particolare uno dei due, il 38enne dall’aperitivo facile, ha opposto una certa resistenza.

Come previsto dal Codice della Strada il più scalmanato è stato sottoposto al test dell’etilometro: con grande stupore il suo tasso alcolemico è risultato cinque volte fuori norma, quasi a 2,50 grammi per litro di sangue.

Accompagnato in caserma è stato denunciato per guida in stato d’ebbrezza: dovrà pagare una multa salata e dovrà cercarsi un altro mezzo a due ruote, momentaneamente sequestrato. Ricorso permettendo, probabilmente perderà anche la patente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco in bicicletta aggredisce un passante: patente ritirata

BresciaToday è in caricamento