rotate-mobile
Cronaca Chiari / Viale Giuseppe Mazzini, 6

Ubriaco fradicio, tiene sotto scacco il Pronto soccorso per un'ora intera

Denuncia per interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale

Dopo essersi procurato alcune ferite, si è recato al Pronto soccorso per farsi medicare, ma per colpa dell'alcol ha tenuto letteralmente sotto scacco l'intero reparto per un'ora. È successo a Chiari nella serata di mercoledì, quando - attorno alle 19 - si è presentato allo sportello un 46enne di Cologne. 

L'uomo, completamente ubriaco, poco prima si era procurato autonomamente delle ferite che necessitavano delle cure di medici e infermieri. Una volta affidato alle cure di questi ultimi, però, il 46enne ha iniziato ad inveire pesantemente i sanitari, non lasciandosi avvicinare, imprecando e minacciando tutti quanti cercavano di farlo calmare. 

Nonostante i tentativi di placarlo, protrattisi per circa un'ora, l'uomo non accennava a placarsi, così il personale dell'ospedale ha chiamato i carabinieri del Radiomobile. Giunti sul posto, i militari sono finalmente riusciti, a fatica, ad immobilizzarlo. L'arresto (con obbligo di firma in caserma) è stato confermato nel processo per direttissima celebratosi giovedì mattina. Per l'uomo è scattata la denuncia per interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco fradicio, tiene sotto scacco il Pronto soccorso per un'ora intera

BresciaToday è in caricamento