Mega-tunnel da 48 milioni di euro contro la piena del lago: lavori al via in estate

Al Politecnico di Milano la riproduzione in scala del progetto da 48 milioni di euro per il nuovo mega-tunnel sotto il lago d’Idro, che ne aiuterà il deflusso in caso di emergenza di piena. Lavori forse al via in estate

La visita al Politecnico dell'assessore regionale al Territorio Viviana Beccalossi

Quasi quattro anni di lavoro, un investimento vicino ai 50 milioni di euro, un tunnel lungo poco meno di un chilometro e mezzo, una portata d’acqua di 332 metri cubi al secondo: sono questi i numeri della galleria di scarico che verrà realizzata per il lago d’Idro, da utilizzare in caso di emergenza (con il lago in piena) appunto per “scaricare” le acque del lago, abbassarne il livello e favorirne il deflusso.

La lunga galleria partirà da Idro per arrivare fino a Lavenone: in questi mesi il progetto è stato vagliato nei minimi dettagli anche dal Politecnico di Milano. I tecnici hanno realizzato un modellino in scala 1 a 30, lungo una quarantina di metri e largo 23 centimetri, con una portata di 67 litri d’acqua al secondo, visitato nella giornata di lunedì dall'assessore regionale al Territorio Viviana Beccalossi: "Il progetto rappresenta uno dei più importanti interventi per la prevenzione del rischio in Lombardia".

Analizzato, controllato, modificato: tutto quello che emergerà dalla ricerca del Politecnico tornerà utile in fase di progettazione esecutiva. Sono davvero gli ultimi passaggi prima del via ai lavori. Dell’opera si occuperà la società Itinero: il costo, interamente a carico dello Stato, è stato stimato in 48 milioni di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cantieri al via (forse) già dalla prossima estate: per portare a termine il mega-tunnel ci vorranno più di 1230 giorni, più di tre anni e mezzo. Sarà lungo 1300 metri e larga quasi 7 (di diametro): oltre alla galleria verrà realizzata anche una nuova traversa di regolazione del fiume, verrà sistemato l’alveo del Chiese, verrà dismesso l’attuale “canale degli agricoltori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Il Dpcm Coronavirus è stato firmato: tutte le nuove regole valide fino al 13 novembre

  • Nel Bresciano 35 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Brescia: è morto il papà di Francesco Renga, aveva 91 anni

  • Covid, nuova ordinanza della Regione per locali, sport, Rsa e scuole: cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento