rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Reddito di cittadinanza, maxi-truffa: arrestata anche una dipendente delle Poste

Blitz in corso dei carabinieri nelle province di Milano e Monza Brianza

Dalle prime luci dell'alba è in corso un'operazione dei carabinieri del Comando provinciale di Brescia, nelle province di Milano e Monza e Brianza, per l'esecuzione di provvedimenti di custodia cautelare nei confronti di tre persone, indagate a vario titolo per corruzione, falso, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni, pubbliche, indebita percezione del reddito di cittadinanza.

Il provvedimento è stato emesso dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Milano. Come riferito dai carabinieri, sarebbe “cospicuo” l'importo sottratto all'erario nel giro di pochi mesi “da due indagati di origini comunitarie, anche con la complicità di una dipendente di un ufficio postale del Milanese”. Nel corso della mattinata saranno resi noti ulteriori dettagli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reddito di cittadinanza, maxi-truffa: arrestata anche una dipendente delle Poste

BresciaToday è in caricamento