Investimenti fasulli, truffati 65 clienti: a processo tre broker bresciani

Saranno tutti e tre processati in primavera: sono accusati a vario titolo di truffa e abusivismo finanziario. In pochi anni avrebbero truffato 65 clienti

Almeno 65, in tutta la provincia e oltre, i clienti che i tre broker avrebbero truffato: in pochi anni sarebbero riusciti a farsi consegnare quasi 7 milioni e 300mila euro. Soldi che avrebbero ottenuto dai risparmiatori anche approfittando del celebre “Schema Ponzi”: altissima redditività, e altissimi guadagni, in cambio di ulteriori nuovi investitori. E dei soldi raccolti, secondo l'accusa, almeno 1,5 milioni se li sarebbero tenuti procurandosi, in gergo, un ingiusto profitto personale.

Sono stati tutti rinviati a giudizio i tre intermediari finanziari bresciani coinvolti nella maxi-inchiesta coordinata dalla Procura: il processo partirà in primavera, i tre imputati sono accusati (a vario titolo) di abusivismo finanziario, attività abusiva di raccolta del risparmio, truffa aggravato. Saranno chiamati a rispondere delle accuse un 47enne di Palazzolo sull'Oglio, un 50enne e un 62enne entrambi di Orzinuovi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'accusa, come detto, avrebbero truffato almeno 65 clienti, in un periodo compreso tra l'autunno del 2009 e l'estate del 2015. A loro avrebbero proposto contratti di investimento che in realtà sarebbero stati fasulli, promettendo agli investitori rendimenti elevatissimi (mai inferiori al 5%, e con punte vicine alla doppia cifra). I clienti, ingolositi dall'offerta, sarebbero caduti nella trappola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus, nuovo allarme: focolai nel Mantovano, 27 positivi a Brescia

Torna su
BresciaToday è in caricamento