rotate-mobile
Cronaca Montichiari / Via G. Pascoli

Due finte tecnici del gas e un finto vigile: via con contanti e gioielli

Per essere più credibili hanno scoperchiato i tombini in strada

Hanno suonato alla porta di casa di una coppia, mostrandosi allarmati per una fuga di gas in corso. Per sembrare più credibili hanno scoperchiato i tombini in strada, e hanno spruzzato un gas odorante. Tre truffatori hanno messo a segno l'ennesimo colpo nella nostra provncia, questa volta a Montichiari, in via Pascoli.

Ad entrare in azione sono stati tre uomini, due vestiti da finti tecnici del gas - con tanto di cartellino di riconoscimento - e uno da vigile. Dopo avere aperto i tombini, hanno suonato alla porta di casa della coppia. Lasciati entrare senza troppa difficoltà, hanno spruzzato il gas, simulando l'odore del metano. In casa, hanno prelevato contanti, portafogli e gioielli, poi hanno fatto perdere le proprie tracce. 

Una volta resosi conto di quanto successo, la coppia truffata ha chiamato i carabinieri della locale stazione. Troppo tardi per evitare il raggiro. Non si esclude che la coppia possa essers stata parzialmente narcotizzata, in quanto né marito né moglia si ricordano con precisione quanto successo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due finte tecnici del gas e un finto vigile: via con contanti e gioielli

BresciaToday è in caricamento