rotate-mobile
Cronaca

Salmonella nel formaggio “Roquefort”

A segnalare la presenza di salmonella nel prodotto francese è l'ufficio Federale della sicurezza alimentare tedesco. Ritirati i lotti in commercio.

Non mangiate il formaggio “Roquefort”. A diffondere il nuovo allarme  alimentare è  l'Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco che ha diffuso un comunicato per segnalare il rinvenimento di tracce di salmonella nel formaggio francese. 

Tutti i lotti in commercio, con scadenza 30 marzo 2015 possono essere contaminati microbiologicamente e per questo motivo il produttore ha ritirato dai tutti i negozi i prodotti interessati che si trovano ancora sugli scaffali.

A loro volta i supermercati dovrebbero avere esposto un cartello che allerti i clienti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salmonella nel formaggio “Roquefort”

BresciaToday è in caricamento