Trionfo argentino alla Mille Miglia 2015, sul podio anche i bresciani

Seguono i bresciani Vesco e Guerini, su FIAT 514 MM del 1930. Terzi Martino e Moglia su Bugatti T 40 del 1928. Il duo vincente si era già aggiudicato l'edizione 2013.

Da Brescia a Roma e ritorno. Tre giorni di competizione che si è conclusa in questo pomeriggio di domenica davanti agli spettatori di viale Venezia, accaldati a dispetto di ogni leggenda metereologica sulla Mille Miglia.

Le prime auto sono apparse intorno alle 13, ma già dopo la tappa di Parma si era capito quali fossero i nomi da podio.

Così è trionfo argentino: Juan Tonconogy e Guillermo Berisso, su Bugatti T 40 del 1927, vincono la gara 2015. I due non sono nuovi alla competizione: si erano infatti già guadagnati il podio nell'edizione 2013.

Seguono al secondo posto la coppia bresciana composta da Andrea Vesco e Andrea Guerini, su FIAT 514 MM del 1930. Terzo l'equipaggio composto da Ezio Martino Salviato e Caterina Moglia su Bugatti T 40 del 1928.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento