rotate-mobile
Cronaca

“Sono innocente”: sale sulla tettoia del tribunale e minaccia di suicidarsi

Attimi di apprensione martedì mattina, poco prima delle 8, in tribunale a Brescia, dove un uomo è salito sopra la tettoia dell’ingresso minacciando di buttarsi nel vuoto.

Protagonista del gesto un uomo a cui sono stati confiscati beni mobili e immobili: imputato in un processo e in grandi difficoltà economiche, ripeteva di essere innocente.

Alla fine ha desistito nell’iniziativa ed ha accettato di scendere dalla tettoia, solo dopo aver ottenuto un incontro con il Gip Giovanni Pagliuca.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Sono innocente”: sale sulla tettoia del tribunale e minaccia di suicidarsi

BresciaToday è in caricamento