Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Aggrediscono un ragazzino per rubargli lo smartphone: hanno solo 16 anni

La Procura di Brescia ha denunciato i due minorenni e riaffidati ai genitori

Foto d'archivio

Martedì 24 agosto, due studenti 16enni di Brescia hanno aggredito un ragazzo di 13 anni in piazza Manara a Treviglio. I due erano saliti sul treno a Brescia e, dopo un giro in centro, avrebbero fatto ritorno a casa. 

Quella sera, il 13enne stava passeggiando con due suoi amici, quando si è imbattuto in un gruppo di quattro o cinque ragazzi: all’improvviso due di questi l’hanno aggredito e spintonato contro un pilastro dei portici del Municipio. Dopo averlo minacciato con una bottiglia rotta, lo hanno derubato del suo smartphone.  

I due minori sono stati identificati e rintracciati dagli agenti del commissariato di polizia di Treviglio, grazie alla testimonianza del ragazzo e alla descrizione fornita dai passanti, che hanno assistito alla scena. I due sono stati denunciati dalla Procura per i minori di Brescia e riaffidati ai genitori. Nel frattempo, si analizzeranno le riprese dei sistemi di videosorveglianza, per valutare ulteriori responsabilità da parte di altri componenti del gruppo.   
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono un ragazzino per rubargli lo smartphone: hanno solo 16 anni

BresciaToday è in caricamento