rotate-mobile
Cronaca Trenzano / Vicolo San Gottardo

Incendio in piena notte: quattro auto e un furgone divorati dalle fiamme, l'ipotesi del dolo

Carabinieri al lavoro per stabilire le cause all'origine del rogo divampato nella notte in un'autorimessa di Trenzano

Svegliati di soprassalto, nel cuore della notte, dal forte odore di fumo che entrava dalle finestre. Sono stati i residenti della zona a dare l'allarme, una volta scorte le fiamme che si levavano da un'autorimessa situata in via San Gottardo, a Trenzano.
  
Scattata la chiamata, sul posto sono arrivati in pochi minuti i vigili del fuoco di Orzinuovi, Chiari e Brescia. Davanti agli occhi uno spettacolo inquietante: quattro auto e un furgone divorati dalle fiamme. Un rogo, quello divampato nella notte tra martedì e mercoledì, che avrebbe potuto causare danni ancora più ingenti: il fuoco si è propagato velocemente, interessando anche l'autorimessa situata in un cascinale del centro del paesee e la struttura è stata dichiarata inagibile. 

Un episodio sul quale i carabinieri vogliono ora vederci chiaro: sembra infatti probabile che le cause all'origine dell'incendio non siano accidentali e si fa strada l'ipotesi del dolo, anche se al momento non sembra che si tratti di una vendetta nei confronti del proprietario della struttura. L'attenzione sarebbe puntata su un uomo che, nelle ultime settimane, si sarebbe reso protagonista di atti vandalici e danneggiamenti messi a segno nel centro del paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in piena notte: quattro auto e un furgone divorati dalle fiamme, l'ipotesi del dolo

BresciaToday è in caricamento