Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Via San Valentino

Stroncato da un malore, muore giovane barista bresciano

Morto a soli 26 anni Emanuele Rivetti, per tutti Manuel: gestiva la birreria Munich di Cossirano di Trenzano. Il cordoglio di un'intera comunità alla famiglia: lascia la compagna e una figlia ancora piccola

La tragedia, all'improvviso. Nessuno se lo sarebbe mai aspettato: Manuel è morto a 26 anni, stroncato da un malore. E' successo lunedì mattina, lasciando incredula un'intera comunità: sembra che il suo cuore abbia ceduto.

Si chiamava Emanuele Rivetti, ma per tutti era Manuel. Cresciuto a Trenzano, o meglio a Cossirano: in paese lo conoscevano tutti. Il cordoglio si stringe alla famiglia: Manuel lascia la compagna Sabrina con la figlia Alyson, ancora piccolina.

Mamma Francesca e papà Luigi, i fratelli Delia, Evelyn e Massimiliano. La salma è all'obitorio dell'ospedale di Chiari: il suo arrivo a Cossirano è previsto per mercoledì sera. I funerali si svolgeranno venerdì pomeriggio, alle 15, nella chiesa parrocchiale di Cossirano, partendo dalla sua abitazione di Via Leopardi.

Da circa un paio d'anni Manuel gestiva la birreria Munich, a poche centinaia di metri da casa. Sulla pagina Facebook del locale sono centinaia i messaggi e i ricordi. “E' mancato così giovane perché il suo cuore non ce l'ha fatta. Mai e poi mai capirò perché è successa una cosa così tremenda. RIP amore mio, sarai sempre nel mio cuore”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da un malore, muore giovane barista bresciano

BresciaToday è in caricamento