L'acqua dei rubinetti puzza di cloro, scatta l'allarme: "E' tutto nella norma"

Succede a Trenzano: le verifiche effettuate dal gestore dell'acquedotto non hanno rilevato anomalie

"Da qualche mese l'acqua che scende dai rubinetti ha un forte odore di cloro". E’ la lamentela che diversi residenti di Trenzano hanno postato sui social e portato all'attenzione dell'amministrazione comunale. Un problema sentito e condiviso, tanto che dopo le segnalazioni si è mosso il Comune, che ha chiesto al gestore (Acque Bresciane) di effettuare le verifiche all'acquedotto.

E l'esito delle analisi effettuate è confortante: non ci sarebbero problemi, il forte odore di cloro era dovuto a un intervento di santificazione dell'impianto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’azione del cloro all’interno delle tubazioni, mai sottoposte in precedenza alla sanificazione con prodotti a base di cloro, produce una reazione con conseguente percezione all’utenza - si legge nella comunicazione inviata al Comune da Acque Bresciane -. Le analisi di cloro residuo effettuate in seguito alle segnalazioni hanno sempre dato una concentrazione di un valore inferiore a quanto consigliato per legge. Si rileva, inoltre, che tutte le analisi di controllo effettuate sono sempre risultate conformi".
.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane papà stroncato dal Coronavirus: Alessandro aveva solo 48 anni

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Economia bresciana in lutto: nello stesso giorno muoiono due imprenditori

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Coronavirus, nel Bresciano 274 contagi e 69 decessi nelle ultime 24 ore

  • "Hai combattuto da eroe": addio a Marco, morto a soli 43 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento