Cronaca

L'acqua dei rubinetti puzza di cloro, scatta l'allarme: "E' tutto nella norma"

Succede a Trenzano: le verifiche effettuate dal gestore dell'acquedotto non hanno rilevato anomalie

"Da qualche mese l'acqua che scende dai rubinetti ha un forte odore di cloro". E’ la lamentela che diversi residenti di Trenzano hanno postato sui social e portato all'attenzione dell'amministrazione comunale. Un problema sentito e condiviso, tanto che dopo le segnalazioni si è mosso il Comune, che ha chiesto al gestore (Acque Bresciane) di effettuare le verifiche all'acquedotto.

E l'esito delle analisi effettuate è confortante: non ci sarebbero problemi, il forte odore di cloro era dovuto a un intervento di santificazione dell'impianto.

"L’azione del cloro all’interno delle tubazioni, mai sottoposte in precedenza alla sanificazione con prodotti a base di cloro, produce una reazione con conseguente percezione all’utenza - si legge nella comunicazione inviata al Comune da Acque Bresciane -. Le analisi di cloro residuo effettuate in seguito alle segnalazioni hanno sempre dato una concentrazione di un valore inferiore a quanto consigliato per legge. Si rileva, inoltre, che tutte le analisi di controllo effettuate sono sempre risultate conformi".
.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'acqua dei rubinetti puzza di cloro, scatta l'allarme: "E' tutto nella norma"

BresciaToday è in caricamento