Cronaca

Sgominata banda specializzata in furti di rame nel Nord Italia

I furti nelle province di Brescia, Bergamo, Milano e Torino. Venti le ordinanze di custodia cautelare: due gli italiani, diciotto i cittadini romeni

I Carabinieri del Comando provinciale di Trento hanno stroncato un'associazione a delinquere composta principalmente da cittadini romeni finalizzata a furti d'ingenti quantitativi di rame in numerose province del Nord Italia: in manette nove persone, mentre altre 11 sono tuttora ricercate. L'operazione, denominata 'Red gold', è stata condotta nelle province di Brescia, Bergamo, Milano e Torino.

L'attività d'indagine, condotta tra agosto 2012 e giugno 2013 dal Nucleo investigativo del Comando provinciale Carabinieri di Trento, ha consentito di portare alla luce il sodalizio, che nel corso del periodo oggetto d'indagine è risultato aver commesso diversi furti presso piccole e medie aziende piemontesi, lombarde e venete dedite alla lavorazione del metallo.


Tra gli arrestati figurano anche due italiani, impiegati proprio nel commercio nel settore dei metalli, che erano soliti ricettare il materiale provento di furto che veniva venduto loro dal gruppo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgominata banda specializzata in furti di rame nel Nord Italia

BresciaToday è in caricamento