Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Spacciatore bresciano sorpreso con mezzo chilo di cocaina nell'auto

L'uomo, il 46enne Arturo Bortolotti, è stato arrestato all'uscita dal casello autostradale di Trento sud. La droga era nascosta sotto il sedile posteriore dell'auto

E' finito in manette con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti il 46enne bresciano Arturo Bortolotti, trovato in possesso di mezzo chilogrammo di cocaina per un valore di circa 150mila euro.

Secondo gli inquirenti, la droga sarebbe stata destinata a rifornire le località turistiche del Trentino durante le feste di Natale.

- Cannoli alla cocaina, 13 arresti tra Brescia e Lucca

Bortolotti è stato fermato venerdì sera all'uscita dal casello autostradale di Trento sud. All'interno della sua automobile, la polizia ha trovato tre panetti di cocaina, nascosti sotto il sedile posteriore.

La droga è stata sequestrata e per lo spacciatore 46enne si sono spalancate le porte del carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore bresciano sorpreso con mezzo chilo di cocaina nell'auto

BresciaToday è in caricamento