Cronaca

Da Brescia la droga per i pusher trentini: era destinita agli universitari

I carabinieri di Trento hanno arrestato quattro spacciatori, e altri cinque sono ricercati all'estero, con l'accusa di spaccio di eroina, cocaina e marijuana. Si rifornivano a Brescia, Vicenza, Verona e Milano

Spaccio di eroina, cocaina e marijuana a Trento, soprattutto in piazza Dante, con rifornimento da Vicenza, Verona, Brescia e Milano: sono le accuse che pendono su nove stranieri, otto magrebini e un albanese, dopo le indagini della squadra mobile di Trento.

Quattro degli indagati - marocchini - sono stati arrestati, mentre altri cinque sono ricercati all'estero. I clienti sono un centinaio di studenti universitari, in leggera maggioranza donne. Nel corso dell'operazione la polizia ha sequestrato un kg di marijuana, 30 grammi di eroina e 15 grammi di cocaina.


(fonte: Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Brescia la droga per i pusher trentini: era destinita agli universitari

BresciaToday è in caricamento