Cronaca

Donna si toglie la vita sdraiandosi sui binari tra Brescia e Castegnato

Il tragico gesto questa mattina verso le 10.30: il macchinista ha azionato il freno di emergenza ma non è riuscito ad evitare l'impatto

Oggi, intorno alle 10.30, una donna ha perso la vita nell’impatto con un treno in transito sulla linea Brescia – Iseo – Edolo, tra Brescia e Castegnato. Il treno interessato dall’investimento era il numero 28, partito da Brescia alle 9.58 e diretto a Breno.

Appena accortosi della presenza della persona sui binari, il macchinista ha azionato il freno di emergenza, ma non ha potuto evitare l’impatto. Dalle ricostruzioni delle forze di pubblica sicurezza è emerso che si è trattato di suicidio: la persona era infatti sdraiata sui binari.
 
La circolazione dei treni è stata riaperta intorno alle ore 12.45, una volta ottenuto il via libera dell’autorità giudiziaria.

- Un suicidio al giorno tra i disoccupati: Lombardia maglia nera della disperazione
 
I passeggeri a bordo del treno coinvolto nell’investimento, circa una ventina, intorno alle 10.45 sono stati fatti scendere dal personale Trenord e hanno raggiunto a bordo di un autobus sostitutivo la stazione di Castegnato, da dove hanno proseguito la corsa su un altro convoglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna si toglie la vita sdraiandosi sui binari tra Brescia e Castegnato

BresciaToday è in caricamento