rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca

Ecco come saranno i nuovi treni elettrici "Donizetti" di Trenord

I 31 nuovi convogli, acquistati da Regione Lombardia con un investimento di oltre 2 miliardi di euro, sostituiranno le vecchie vetture sulla tratta per Milano-Bergamo-Brescia

Confort, sostenibilità e l'obiettivo di abbattere i tempi dei ritardi ferroviari. Così Regione Lombardia e Fnm presentano "Donizetti", il nuovo modello di treno di Trenord che da domani, domenica 12 giugno, andrà gradualmente a sostituire i vecchi convogli ferroviari lungo le tratte dei pendolari, quelle che da Milano portano a Bergamo, Brescia e Cremona.

Per acquistarli il Pirellone ha investito oltre 2 miliardi di euro, garantendosi così la consegna da parte di Alstrom (società produttrice delle vetture) 31 nuovi treni a ritmo di due al mese a partire da questo weekend. "Siamo orgogliosi dei passi avanti fatti sul trasporto ferroviario regionale - ha dichiarato il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana - Ora attendiamo che anche Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) inizi la sua opera di adeguamento delle linee, che finora è andata a rilento".

I nuovi "Donizetti", alimentati a elettricità con una potenza di 3 kW e una velocità massima di 160 Km/h, sono lunghi oltre 84 metri e hanno una capienza di 518 posti (di cui 263 a sedere). All'interno sono presenti illuminazione a LED, wifi, prese elettriche da 220 V e prese USB, oltre a un sistema di videosorveglianza controllato direttamente dal locomotore. Spazi riservati anche per le biciclette, con appositi comparti all'interno dei vagoni, e massima accessibilità grazie alle pedane automatiche per le carrozzine.

Fonte: MilanoToday.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco come saranno i nuovi treni elettrici "Donizetti" di Trenord

BresciaToday è in caricamento