Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Orzinuovi

Con la testa incastrata tra le porte del treno: tragedia sfiorata sui binari

Brutta disavventura e tragedia sfiorata per uno studente di 16 anni alla stazione di Soresina: è rimasto incastrato con la parte alta del corpo, pare proprio con la testa, nelle porte del treno

Foto d’archivio

Brutta disavventura (e tragedia sfiorata) per un ragazzino di 16 anni che, martedì sera, ha rischiato di rimanere incastrato nelle porte del treno. Stava per scendere alla stazione di Soresina, intorno alle 20, quando le porte del Regionale lo hanno ‘placcato’ nella parte superiore del corpo, sembra all'altezza della testa.

Per fortuna qualcuno a quell’ora in stazione c’era, e il capotreno è stato avvisato per tempo. Ha così ‘fermato’ il macchinista, e il treno per fortuna non è partito. Un piccolo incidente si sarebbe potuto rapidamente tramutare in una terribile tragedia.

La dinamica è ancora tutta da accertare: potrebbe essersi trattato di un problema tecnico o di un guasto – e non sarebbe nemmeno la prima volta – oppure di una (tentata) goliardata da parte del giovane. Soccorso sul posto e poi ricoverato in ospedale per accertamenti. Qualche disagio per i pendolari: il treno è ripartito con mezz’ora di ritardo.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la testa incastrata tra le porte del treno: tragedia sfiorata sui binari

BresciaToday è in caricamento