rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Tremosine / Via Benaco, 24

Si fermano per fare pipì e precipitano nel burrone: salvi per miracolo

Sotto shock ma praticamente incolumi

Intervento in piena notte per i vigili del fuoco di Salò, i volontari di Tremosine e i colleghi di Riva del Garda. Le squadre dei pompieri sono state chiamate a recuperare due uomini di 35 e 42 anni scivolati in un dirupo che costeggia la strada della Forra di Tremosine.

A dare l’allarme, poco dopo le 3 della notte tra giovedì 15 e venerdì 16 giugno, un amico che era con loro: dopo avere fermato l’auto, pare che uno dei due abbia scavalcato il parapetto per fare pipì, finendo per cadere di sotto. Stessa sorte per il giovane uomo che avrebbe provato ad aiutare l’amico. Entrambi sarebbero scivolati per una quindicina di metri, restando aggrappati alla vegetazione fino all’arrivo di due vigili del fuoco, che si sono calati nel burrone per raggiungerli e trarli in salvo.

Entrambi sotto shock, ma praticamente incolumi: sia il 35enne sia il 42enne avrebbero rifiutato le cure mediche. Sul posto infatti sono intervenuti anche i volontari della Croce Bianca di Limone e di Gargnano, oltre all’elisoccorso e ai carabinieri. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fermano per fare pipì e precipitano nel burrone: salvi per miracolo

BresciaToday è in caricamento