Cronaca Voltino

Tremosine, bambino cade nel dirupo: lo salva il sindaco

Il primo cittadino del piccolo Comune gardesano sente un grido provenire dal bosco vicino casa sua: seguendo la traccia il sindaco Ardigò riesce a recuperare un turista tedesco di 13 anni. Tanta paura, ma solo una frattura

Veduta di Voltino

Un urlo improvviso, un pianto a dirotto e un soccorso ‘volante’, aguzzando l’orecchio: è successo ieri sera, a Voltino di Tremosine nell’alto lago di Garda, quando un bambino tedesco di 13 anni è caduto in una scarpata, a poche centinaia di metri dall’hotel dove risiede con la famiglia, prontamente soccorso dallo stesso sindaco del Comune gardesano, Diego Ardigò.

In un primo momento, il primo cittadino aveva pensato si trattasse in realtà di un animale ferito, poi ha sentino il piccolo invocare la mamma ed è intervenuto.

Il 13enne sarebbe scivolato nella ‘fossa’ durante una passeggiata nel bosco: una brutta caduta, una ferita alla testa e il rischio di una possibile frattura al femore.

Il ragazzo è stato poi ricoverato all'ospedale Civile di Brescia. Svolti gli accertamenti del caso, si è tutto risolto con un sospiro di sollievo, e un grazie sentito al sindaco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tremosine, bambino cade nel dirupo: lo salva il sindaco

BresciaToday è in caricamento