Cronaca

Molestie all'ex fidanzata: fermato mentre si arrampica sul suo balcone

In manette un bresciano di 66 anni di Travagliato, pregiudicato, arrestato con le accuse di minacce, atti persecutori e violazione di domicilio. Stalker seriale, beccato dai Carabinieri due volte in tre giorni

Foto d'archivio

L'uomo viene liberato, ma con il divieto di avvicinarsi alla donna, e di frequentare i luoghi che frequenta lei. Manco a dirlo: sono circa le 22 di domenica quando il 66enne torna alla “carica”, a casa della sua ex fidanzata.

Questa volta avrebbe cercato addirittura di forzare una porta-finestra, per entrare in casa. La donna, insospettita dai rumori e ancora sull'attenti a seguito dell'episodio di venerdì, chiama ancora il 112. Tornano i Carabinieri: lo stalker si è nascosto in giardino.

Trovato, inseguito e infine arrestato, di nuovo. Lunedì mattina è stato processato per direttissima: niente carcere ma obbligo di firma, in caserma, per tre volte alla settimana. Confermato il divieto di avvicinarsi all'ex fidanzata, alla sua abitazione, ai luoghi che frequenta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie all'ex fidanzata: fermato mentre si arrampica sul suo balcone

BresciaToday è in caricamento