menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casa squillo in pieno centro: arrestata cinese, multati i clienti

Gli agenti della Polizia Locale hanno messo i sigilli ad un appartamento di via Guglielmo Marconi a Travagliato, da tempo seguito e controllato. Nella casa a luci rosse abitavano alcune giovani cinesi

TRAVAGLIATO.  Una casa a luci rosse in pieno centro. A scoprirla gli agenti della Polizia Locale, che hanno sequestrato e sigillato un appartamento di un condominio di via Guglielmo Marconi.  All’interno dei locali  giovani e seducenti cinesi, due delle quali clandestine, svolgevano da tempo il mestiere più antico del mondo, accompagnatrici a pagamento per numerosi e numerosi clienti provenienti da tutta la provincia.

Lo stabile è finito sotto la lente degli agenti grazie alle numerose segnalazioni dei residenti, che da tempo notavano un insolito e continuo via vai di uomini di ogni età. L'operazione - denominata "Olio Essenziale"- ha portato all'arresto, per sfruttamento della prostituzione, di una donna cinese che gestiva la casa chiusa, affittata da un bresciano, e all'espulsione delle giovani non in regola.

Non l'hanno passata liscia i clienti, attirati nell'appartamento dagli annunci messi sul web e su alcuni giornali: 8 uomini sono stati sanzionati e hanno dovuto sborsare 150 euro. La sensazione degli agenti è che l'appartamento di Travagliato sia solo una cellula di un più ampio giro di prostituzione. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lombardia, vaccino anti Covid 50-59 anni: quando e come prenotare

  • Cronaca

    Lumezzane: ritrovato sano e salvo il 20enne Mubarik Khizar

  • Cronaca

    Ha solo 20 anni, ma è già una narcotrafficante: presa con 100 grammi di cocaina

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento