Boato nella notte sveglia i residenti, assalto alle poste con l'esplosivo

Terzo colpo, in due anni, alle poste di via Breda a Travagliato: danni ingenti, ma misero bottino

Foto d'archivio

Un colpo da professionisti, e in notturna, al postamat di via Breda a Travagliato, fatto saltare nella notte tra domenica e lunedì. Il boato ha terrorizzato i residenti e ha provocato non pochi danni alla struttura, ma ai malviventi è andata piuttosto male.

Vista l’escalation di assalti esplosivi ai bancomat sia degli istituti di credito che degli uffici postali, lo sportello automatico era stato caricato, venerdì, con il minimo indispensabile di banconote e quando la banda è entrata in azione all’interno del cassetto blindato c’era poco o nulla.

Non è infatti la prima volta che il postamat viene preso di mira dalle ‘bande del botto’: quello di domenica notte sarebbe il terzo assalto esplosivo in due anni e la direzione ha prudentemente seguito i consigli delle forze dell’ordine, riducendo all’osso i contanti presenti nella macchinetta. I malviventi, sicuramente specializzati in questo tipo di colpi, se ne sono andati praticamente a mani vuote.

Il copione è sempre lo stesso: i banditi hanno piazzato due cariche esplosive all’interno della fessura del postamat, poi hanno innescato l’esplosione che ha fatto saltare la copertura blindata e aperto le cassette che teoricamente avrebbero dovuto contenere i soldi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta scattato l’allarme, sul posto sono sopraggiunti i carabinieri di Ospitaletto e del Radiomobile di Chiari, ma dei banditi non c’era già più traccia. Dettagli e informazioni utili potranno arrivare dai filmati delle telecamere di sorveglianza dell’istituto postale, che non sarebbero state oscurate.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento