Cronaca

Travagliato: multe sparite, sotto inchiesta mezzo comando di polizia

Metà comando della Polizia locale di Travagliato è sotto inchiesta con l’accusa di peculato e abuso di ufficio. L’indagine, affidata al sostituto procuratore Ambrogio Cassiani, non e? ancora chiusa: nei guai sono finite in tutto una decine di persone, tra cui almeno 4 degli agenti in servizio. Le altre 6 sono collegate al settore amministrativo del Comune.

Sono accusate un ammanco di alcune migliaia di euro dalle casse del Municipio. Avrebbero fatto sparire i soldi delle multe (spesso pagate in contanti) riguardanti infrazioni al codice della strada, che non sarebbero state registrate anche sfruttando la scarsa trasparenza della contabilità interna. 

La Procura ha sequestrato registri contabili e computer. Sullo sfondo della vicenda, anche il suicidio della poliziotta  Alessandra Facchetti, che si è tolta la vita con un colpo di pistola negli uffici del comando, lo scorso 27 novembre. La donna, al momento dell’estremo gesto, non era però iscritta nel registro degli indagati e - al momento - non è emerso alcun collegamento certo tra le due vicende.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travagliato: multe sparite, sotto inchiesta mezzo comando di polizia

BresciaToday è in caricamento