Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Travagliato / vicolo Portello

Il vicino fa i lavori, la loro casa cade a pezzi

A causa dei lavori di ristrutturazione eseguiti in un'abitazione confinante, una famiglia teme seriamente per la stabilità della propria.

Vistose crepe nelle pareti, piastrelle letteralmente saltate, balcone che si inclina pericolosamente: il tutto a causa dei lavori di ristrutturazione del vicino, in possesso di regolare autorizzazione rilasciata dal Comune. Succede a Travagliato, nell'abitazione della famiglia Iannibelli, ed è raccontato sulle colonne di Chiari Week. 

Da trent'anni Gerardo Iannibelli e la moglie Patrizia Tedoldi vivono un una vecchia villetta di vicolo Portello, a suo tempo ristrutturata. Negli ultimi anni la situazione con il vicino di casa si è fatta sempre più problematica a causa dei continui lavori che quest'ultimo effettua - autonomamente - sulla sua proprietà.

Tutto iniziò con i lavori sul tetto, che provocarono perdite consistenti nella casa degli Iannibelli. La controversia si sistemò solo grazie al giudice al quale la famiglia ricorse per ottenere un risarcimento. Nel tempo la convivenza è diventata sempre più complicata, a causa dei lavori. Ogni volta che il vicino utilizza il martello pneumatico, la casa adiacente ha dei problemi. In Comune, dove è stato presentato un esposto, i tecnici sanno tutto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vicino fa i lavori, la loro casa cade a pezzi

BresciaToday è in caricamento