Cronaca

Via i dossi, arrivano gli autovelox: già 10 quelli installati

Una precisa scelta dell'amministrazione volta a tutelare l'incolumità di pedoni e ciclisti

Dieci occhi elettronici per tutelare gli utenti più deboli della strada, pedoni e ciclisti su tutti, e far capire agli automobilisti indisciplinati che il rispetto dei limiti non è facoltativo: anche a Travagliato arrivano i rilevatori di velocità urbani. 

Eliminati parecchi dei dossi, l'Amministrazione comunale ha contestualmente deciso di installare dieci colonnine blu per il controllo della velocità, fissata a 50 chilometri orari. Le vie interessate sono via Brusati, via Romanino, via Roma, via XXV Aprile, via Napoleone, via Fenida e via Casaglia. 

L'annuncio del Comune: «A Travagliato sono state installate 10 postazioni di rilevazione della velocità. Sono stati scelti dei punti sensibili, dove c'è notevole presenza di minori, dove ci sono ciclopedonali, attraversamenti o incroci. L'obiettivo dell'Amministratore è quello di rendere più sicure queste zone. Non si esclude che con il tempo se ne possano aggiungere altre. La scelta delle colonnine rispetto ai dossi è dovuta al fatto che il dosso crea disagio a tutti, anche a chi rispetta i limiti di velocità, mentre il rilevatore non causa alcun disagio, basta rispettare i limiti. Inoltre, una colonnina è meno costosa di un dosso. Naturalmente i rilevatori di velocità sono funzionanti, ma speriamo di emettere poche sanzioni in quanto siamo sicuri che gli automobilisti condivideranno il nostro obiettivo e i limiti verranno rispettati».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via i dossi, arrivano gli autovelox: già 10 quelli installati

BresciaToday è in caricamento