menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Nel camion una tonnellata di rifiuti inquinanti, padre e figlio denunciati

Fermati da una pattuglia di agenti in motocicletta in via Borgosatollo, i due non sono stati in grado di esibire alcun documento che certificasse la tipologia del carico. Dagli accertamenti effettuati è emerso che non erano neppure iscritti all'albo dei gestori ambientali: sono stati denunciati a piede libero all'autorità giudiziaria

Il carico del camion intercettato da una pattuglia di agenti in motocicletta, nella mattinata di giovedì 30 luglio, in via Borgosatollo, era di quelli che scotta: una tonnellata di materiale ferroso ed elettrodomestici in disuso. Rifiuti che il conducente e il passeggero, padre e figlio di 50 e di 28 anni residenti in città,  avrebbero poi abbandonato in una discarica abusiva della città, causando un danno ambientale.

I due uomini non sonovstati in grado di esibire alcun documento che certificasse la tipologia del carico. Dagli accertamenti effettuati dalla Polizia Locale è emerso che non erano neppure iscritti all'albo dei gestori ambientali. I due sono stati quindi denunciati a piede libero all'autorità giudiziaria e il loro mezzo è stato sequestrato.

La Polizia Locale, dall’inizio del 2015, è intervenuta in casi analoghi decine di volte controllando rifiuti potenzialmente pericolosi per l’ambiente e per la salute dei cittadini.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 18 aprile 2021: tutti i dati

  • Cronaca

    Party a bordo vasca per 15 persone: tutti denunciati

  • Cronaca

    Auto in fiamme, coppia scende un attimo prima del disastro

  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento