Cronaca

Rifornivano l'intero Bresciano di cocaina: 13 persone in manette

Smerciava 20 chilogrammi di polvere bianca a settimana, ricavando 130 milioni di euro ogni anno. Ai vertici della banda criminale due cugini albanesi residenti tra le province di Bergamo e Brescia

Un giro di droga e di affari impressionate, scoperto ed interrotto dalle Fiamme Gialle del G.I.C.O., in particolare della sezione G.O.A del Nucleo di polizia tributaria di Brescia, a partire dalla mannite (usata per 'tagliare' la cocaina). Il lassativo naturale veniva acquistato in dosi più che massicce  (30 kg per volta) da una donna albanese. Un quantitativo eccessivo, in grado risolvere i problemi di stitichezza dei bambini di tutta Italia, che ha stupito un finanziare libero dal servizio.

Sono partite da lì le indagini dell'operazione "Refresh" condotta dalla Guardia di Finanza. Smaschera un'organizzazione criminale, composta prettamente da albanesi e ripartita su tre livelli, che importava cocaina per rifornire tutto il territorio provinciale. Ai vertici dell'organizzazione due cugini albanesi residenti tra le province di Bergamo e Brescia; in manette sono finite 13 persone.

L'organizzazione era molto potente e gestiva un traffico di droga e un giro d'affari notevole. Era in grado di smerciare almeno 20 chilogrammi di polvere bianca a settimana, ricavando 130 milioni di euro ogni anno.

Fondamentale per far scattare le manette si è rivelato il blitz scattato lo scorso 25 maggio in una cascina di Trezzo D'Adda. I finanzieri, ricorrendo alle anche alle ruspe, hanno trovato 10 chili di cocaina nascosti in una botola. Durante le indagini sono state sequestrate anche una concessionaria d'auto, diverse pistole e munizioni.

Le indagini sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Brescia e hanno interessato anche le province di Bergamo, Milano, Piacenza, Parma e Perugia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifornivano l'intero Bresciano di cocaina: 13 persone in manette

BresciaToday è in caricamento